Crea sito

Cerqueto InForma

Storia, cultura e vita di un paese

Giovani poeti

"Stelle pittrici" di Francesca Rocco I classificato Sezione 2

La diversità di Hicham Tahiri

Tanti i giovani partecipanti alla premiazione del concorso di poesia  “Saro Gianneri… la geografia dell’anima”, organizzato dall’Istituto R. Trifone di Montecorvino Rovella a Salerno,  per tutte le scuole secondarie di I grado di tutto il territorio nazionale, lo scorso 31 maggio.

L’evento è stata una cerimonia in grande stile patrocinata dal Comune di Montecorvino con la partecipazione straordinaria del M° Mario Alfano e degli Alfa Sound. Protagoniste della cerimonia le dieci poesie vincitrici delle diverse sezioni previste dal concorso.

La paura più grande di Lucia Cavallo

La giuria, presieduta dalla prof.ssa Ermelinda D’ELIA e formata da Sabato MORRETTA, Carmine PARAGGIO, Roberto DI GIACOMO, Sara CAMPERLINGO, Giulia VASSALLO, Federica DI GIULIO, ha proclamato i giovanissimi e promettenti poeti vincitori  con le motivazioni di seguito riportate in corsivo, tra virgolette. Le voci di Luigi Alfano, Luca Basile, Ilaria Budetta, Yuri Calce, Chiara Canzolino, Arianna Della Corte, Martina Gallo, Giulia Napoli, Ludovica Natella, Rosa Toriello hanno deliziato il pubblico riproponendo alcune delle poesie di Saro.

 Vincitori della  Sezione 1   (riservata agli alunni dell’Istituto Comprensivo Trifone di Montecorvino Rovella)

mio paese

1°classificato  La diversità di Hicham Tahiri

“La filastrocca, ben strutturata stilisticamente, rivela maturità di pensiero nell’evidenziare una  problematica di scottante attualità. Il punto di vista di un giovane già adulto messo in rilievo con parole decise, dirette mai inopportune , sfiora il cuore del lettore, provocando una attenta riflessione personale circa il triste aspetto della società odierna”

2° Classificato  La paura più grande   di Cavallo Lucia 

“Il tema della morte, celato dietro al termine ‘paura’, manifesta sentimenti di affetto ,di straordinaria sensibilità nonché tenerezza della giovane età che trova spazio nella speranza, motivo comune all’uomo per resistere alle intemperie della vita.”

3° Classificato  Il mio paese  di Annachiara Troiano   

“Quadretto vivace e spontaneo, semplice. Il paese di Montecorvino descritto nei versi sembra visibile ad ognuno, come fosse possibile viverlo realmente e non fermarsi all’immaginazione. Una nota di amarezza contagia la ragazza autrice della poesia, che non si ferma all’aspetto florido e gioioso del paese ma “indaga” sui valori d’animo dei  paesani augurando un  futuro migliore per Montecorvino.” 

Premio della critica La paura di sbagliare    di     Emanuele Cortazzo

La paura di sbagliare    di     Emanuele Cortazzo     ( I.C. Trifone – Mont.no Rovella)

“E’ un’esplosione  di sentimenti positivi  verso le difficoltà della  vita che  va, comunque, affrontata  anche con la  paura di sbagliare.”

silenziosa attesa

 Vincitori della Sezione 2 ( riservata agli alunni della scuola secondaria di 1°grado di tutto il territorio nazionale)

 1° Classificato   Stelle pittrici  di   Francesca Rocco (S.M. Mantegna – TV)

“Versi racchiusi in una sola metafora, quella dei sogni che diventano pennelli nelle mani di un’adolescente affascinata dall’immensità dell’universo.”

2° Classificato  In silenziosa attesa di Sara Lazzaro    ( S.M. Felissent – TV)

“Colloquio interiore che manifesta pensieri di solidarietà  e affetto per il ‘diverso’, resi  con estrema delicatezza.”

 Ali di Sabrina Adinolfi3° Classificato  Ali   di  Adinolfi Sabrina  (S.M. Ilaria Alpi – Nocera I.)

“È il  grido di un’adolescente verso coloro che trovano ostacolata la propria strada verso il futuro. Bella la metafora delle ali e della personificazione della ragazza che si ‘trasforma’ in farfalla, quasi vivesse per un giorno, quasi come se le proprie ali fossero lunghissime e forti per volare lontano verso l’universo colorato dei sogni”.

Premio della critica 

Armonia di campagna di Sara Boscarato

Armonia di campagna  di Sara Boscarato   (S.M. Mantegna – TV)

La serenità  che viene dalla spiga matura  che ondeggia  in un campo di grano diventa metafora della campagna che dona all’uomo pace e serenità. Simile ad un quadro, tutto è dipinto nei minimi dettagli i colori della campagna , delle spighe che sembrano calde poichè irradiate dal sole, riscaldano il cuore della ragazza che, spensierata nella tranquillità dei campi, si lascia cullare dal vento”.

La voce della coscienza di Giulia Napoli

Fuori concorso  

 La voce della coscienza di  Giulia Napoli    ( I.C. Trifone – Mont.no Rovella)  

Sezione Disegno  

I  colori dell’anima  di Rosa Toriello    ( I.C. Trifone – Mont.no Rovella)

Ai membri dell’organizzazione: (Beniamino TAGNESI (Dirigente Scolastico), Luigi ALFANO   Antonio VASSALLO, Elena GABRIELLI, Giulia NAPOLI, Rosa TORIELLO, Arianna DELLA CORTE. Giovanni PERRONE) e  ai numerosi sponsor (Vassallo Antiques di Mont.no Rovella, Marflor di Macchia Mont.no Rovella, Sica Autotrasporti di Mont.no Rovella, Orvedil ceramiche di Eredi Olivieri Giuseppe-Mont.no Rovella, DomusFin Servizi immobiliari e finanziari di Battipaglia, Picentium Immobiliare di Mont.no Rovella, Macelleria Carni & Golosità di D’Aquino Armando di Mont.no Rovella, Fredda Idea di Panico Sonia-Mont.no Rovella), va il nostro apprezzamento   per aver permesso con il loro aiuto e la loro professionalità  una manifestazione così importante a livello nazionale. Un particolare  ringraziamento va al poeta  Saro Gianneri, che, nelle tante attività didattiche svolte durante la sua vita,ha sempre cercato di sensibilizzare i giovani alla poesia.

 

Veronica Mastrodascio