Crea sito

Cerqueto InForma

Storia, cultura e vita di un paese

Sostieni il Museo!

Proviamo ad immaginare  i giovani del futuro, anche di un futuro non molto lontano, solo  qualche decennio! Proviamo ad immaginare il tempo che scorre  inesorabilmente veloce, i nostri ricordi che svaniscono e si perdono da un anno all’altro. Proviamo ad immaginare il patrimonio  trasmesso dai nostri avi che si dissolve fino a scomparire. Proviamo ad immaginare tutto questo!
Chiediamoci cosa vorremmo lasciare a questi giovani, cosa sceglieremmo per loro come strumento che possa aiutarli a conservare e trasmettere il nostro e il loro patrimonio. Quali valori doneremmo loro?

Ognuno di noi può sicuramente fare qualcosa e  possiede qualcosa di utile e importante per soddisfare questa domanda.  E lo possiamo fare con il sostegno al museo, contribuendo alla valorizzazione, conservazione e arricchimento di un patrimonio culturale di straordinaria importanza per la comunità. Sostenere il museo significa sostenere un progetto che cerca di rappresentare e valorizzare al meglio il nostro territorio, il Gran Sasso, la sua secolare civiltà agricola e pastorale.  Affinché la missione del museo possa compiersi ognuno di noi può e deve delinearne un tassello vitale.
La partecipazione e  l’impegno di tutti noi è importante  quanto l’impegno delle istituzioni pubbliche, quella stessa partecipazione e quello stesso impegno volontario che hanno permesso la nascita dello stesso museo tanto tempo fa e hanno contribuito alla sua salvaguardia fino alla situazione attuale.
Nessuna istituzione potrà mai sostituirsi alla ricchezza e conoscenza del  patrimonio di cui ognuno di noi è portatore e di cui deve farsi promotore e sostenitore. Sostenere il museo  è quanto mai indispensabile, soprattutto in questo momento in cui finalmente sarà possibile farlo decollare, grazie alla ristrutturazione della nuova sede nell’ ex-palazzo scolastico.

Tutto questo in un periodo storico in cui tale settore è tra quelli più colpiti dai tagli ai finanziamenti dovuti alla crisi economica, ma che può allo stesso tempo vedere sempre più cittadini interessati e partecipi alle numerose iniziative che si possono organizzare.
Ci sono diverse motivazioni per valorizzare il museo! Si possono aumentare le proprie conoscenze, si può permettere lo svolgimento di attività e di progetti di restauro e di promozione perché sia possibile la conservazione e la trasmissione  del passato, valore enorme che rappresenta la nostra storia. Per poter fare tutto ciò bisogna credere e investire nel futuro!

In che modo praticamente possiamo sostenere il museo? In attesa di uno statuto ad hoc, che mi auguro sia al più presto predisposto dagli organi locali competenti, ci sono tanti modi utili per dare un reale supporto alla vita e al futuro del museo.

Si può diventare volontario. Altre persone, andando oltre il proprio orizzonte personale,  hanno fatto questa scelta e hanno messo a disposizione il loro tempo, le loro competenze, il loro entusiasmo, il loro amore per la cultura, di cui il museo è portatore. Se hai competenze specifiche nei settori e negli ambiti in cui opera il museo, potrai collaborare direttamente con i curatori e i gestori. Se non possiedi queste conoscenze il tuo contributo sarà comunque utile, potrai infatti aiutare in tanti altri modi. Anche se poco o per poco tempo il contributo di ognuno è fondamentale e indispensabile.

Si può contribuire alla ricerca, concorrendo a migliorare le nostre conoscenze sulle tematiche inerenti l’ambito culturale del museo. La ricerca è senz’altro uno strumento indispensabile per valorizzare adeguatamente il patrimonio posseduto.

Si può fare liberamente una donazione, di denaro o  di un oggetto, non necessariamente di grande valore. A volte un piccolissimo contributo oppure una cartolina o una fotografia, particolarmente significative, può aggiungere un valore in più alle collezioni esistenti, può rappresentare un indizio di storia importante.

Si possono fare lasciti testamentari, donazioni in memoria per ricordare una persona cara attraverso un semplice e concreto gesto di solidarietà a beneficio della comunità.

Si può adottare uno strumento, un oggetto, un esemplare a cui teniamo in modo particolare.

Si può prevedere la possibilità di devolvere al museo il 5 per mille, una quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche senza oneri aggiuntivi.

E’ solo grazie alla vostra, nostra generosità che il museo può continuare a vivere e a crescere, valorizzando il patrimonio che custodisce e offrendolo al pubblico  attraverso mostre, conferenze, incontri ed attività culturali appositamente organizzate e programmate.

Il museo è patrimonio di tutti ed ha bisogno dell’aiuto di noi tutti!!  Il tuo contributo, attraverso il tuo lavoro, la tua attività o la tua donazione, sarà finalizzato alla realizzazione di interventi di grande impatto e visibilità che ti garantiranno una gratificazione da condividere con tutti i visitatori.

Adina Di Cesare