Crea sito

Cerqueto InForma

Storia, cultura e vita di un paese

Musica balcanica a Cerqueto

I gruppi musicali parigini  “Gallina La Lupa” e “ La Menina sin Nombre” hanno allietato la sera del 14 Agosto nei pressi del circolo della Pro Loco di Cerqueto.

Una mescolanza di suoni di violino, contrabbasso, sax e fisarmoniche,  ci  hanno fatto vivere le atmosfere balcaniche della Transilvania e dei bistrot parigini inaspettatamente  accostate alle  note della musica popolare della nostra terra.

Caratteristica dell’evento è stata l’incontro di culture apparentemente così diverse quali quelle parigine dei “Galli

na La Lupa”  e quella balcanica della  “Menina sin Nombre” con l’inserto finale della fisarmonica cerquetana del nostro Giacomino Mastrodascio.

I due gruppi, venuti in contatto con il nostro “La luna ‘mbriaca” al Festival della Montagna nel mondo, svoltosi in Svizzera qualche anno fa, hanno risposto all’invito di Don Filippo e Gianfranco Spitilli, con l’intento di promuovere,  attraverso la musica,  il loro progetto di condivisione delle  culture popolari.

Filippo Bonini Baraldi, violinista ed etnomusicologo, dei “La menina sin Nombre”  e gli altri ragazzi parigini hanno  trascinato il pubblico a danzare fino a tarda notte, trasformando per una sera la piazza di Cerqueto in un angolo di quartiere bohemienne!

Maria Mastrodascio