Crea sito

Cerqueto InForma

Storia, cultura e vita di un paese

Al via i lavori post-sisma

I lavori di riparazione e ricostruzione post-sisma sono finalmente iniziati anche a Cerqueto. Buona parte della popolazione ha dato la sua adesione  alla Costituzione  di  Consorzi tra proprietari di case colpite dal terremoto, come previsto dalla legge della stato.  La funzione dei Consorzi è quella di effettuare unitariamente gli interventi di recupero degli immobili e svolgere le attività necessarie a consentire la realizzazione degli interventi sulle strutture in maniera corretta ed uniforme.

I proprietari di immobili inagibili che non hanno aderito a tale iniziativa potranno comunque sempre comunicare la loro disponibilità  direttamente al Presidente del Consorzio. Nel caso in cui non si verifichino le condizioni per la costituzione dei consorzi nelle indicate forme giuridiche (consorzi – procure – deleghe in comunione) il Comune procederà d’ufficio alla nomina di un  Commissario che operi in luogo dei consorzi.

E’ stata inoltre raggiunta tramite Atto Ufficiale  l’intesa con il Commissario  Speciale per la Ricostruzione riguardante le aree e gli edifici soggette a Piani di Ricostruzione. I suddetti Piani sono normati da particolari  indicazioni prodotte dal Comune, che rimane  comunque in attesa di apposita normativa specifica da parte degli organi direttamente superiori, S.G.E. e S.T.M. (Struttura Gestione Emergenza e Struttura Tecnica di Missione).

Il sisma ha sicuramente dato  un durissimo colpo alle già deboli comunità dei nostri paesi montani , alla loro economia, alla loro visione del futuro. Oggi più che mai è necessaria la partecipazione attiva di tutta la cittadinanza al fine di pervenire ad una ripresa partecipata e consapevole. Lo strumento del Consorzio ha funzionato perfettamente in Umbria e si spera che continui ad essere un buon modello da seguire.

Franca Mazzetta