Crea sito

Cerqueto InForma

Storia, cultura e vita di un paese

Appello del Presidente della Pro-Loco

Nell’anno 2000 la Pro Loco di Cerqueto acquistò, con fondi propri e con il concorso di fondi comunitari (progetto Leader II), tessuti di vario tipo per un importo di oltre 5 milioni di vecchie lire, da utilizzare per il rinnovo dei costumi di scena del Presepe Vivente.

La cucitura dei costumi fu effettuata nell’anno 2006 dalle volenterose  donne di Cerqueto e furono rinnovati i costumi di tutti i personaggi ad eccezione di guardie e centurioni romani; alcuni personaggi provvidero direttamente alla cucitura del proprio costume.

Per il popolo di Betlemme, oltre a rinnovare i costumi esistenti, ne furono realizzati circa quindici in più e di taglie diverse, per la vestizione di coloro che avessero deciso di partecipare alla rappresentazione  all’ultimo istante

Questi costumi di riserva, per altro realizzati come per il popolo di Betlemme  anche per i  pastori, nel corso delle ultime edizioni del Presepe Vivente sono andati quasi tutti persi, almeno si sono perse le loro tracce;  inoltre, altri costumi assegnati a persone che non partecipano al Presepe da alcuni anni non sono più nelle disponibilità degli organizzatori.

Tanto premesso, si coglie l’opportunità fornita dalla pubblicazione di Cerqueto InForma per rivolgere un invito a tutti i cerquetani che posseggono un costume del popolo di Betlemme o dei pastori, a coloro che non partecipano da tempo alla rappresentazione e che pensano di non utilizzare il costume  in dotazione per le future edizioni del Presepe, affinché  gentilmente lo riconsegnino agli organizzatori della manifestazione.

Tutti i costumi esistenti devono essere sempre disponibili per la manifestazione. Di seguito tre  nominativi a cui fare riferimento per chiarimenti e riconsegna: Misantoni Maria, Ivana Leonardi e il sottoscritto. Nell’ auspicio che questo appello venga recepito, si coglie l’occasione per augurare buon anno a tutti i cerquetani.

Giuseppe Mastrodascio